Emozioni, Linguaggio, Autocontrollo. Neuroscienze, scienze cognitive, etica e clinica delle dipendenze: la prossima edizione della scuola di Neuroetica (Trieste, 16-18 settembre 2019)

I prossimi 16-18 settembre, la Scuola di Neuroetica della SISSA affronterà questi temi attraverso la discussione interdisciplinare sulle relazioni tra emozioni, linguaggio e controllo del comportamento nelle dipendenze, dalle neuroscienze, alla psicologia, alle filosofia della mente, all’etica, sino alle pratiche nel trattamento. Con il contributo di alcuni dei massimi esperti del campo, l’obiettivo del corso è favorire l’incontro e la reciproca fertilizzazione tra i settori di ricerca filosofica, delle scienze cognitive, delle neuroscienze e delle scienze biomediche e psicologiche, della pratica clinica, nonché la messa a punto di strategie di intervento per le dipendenze innovative ed efficaci.

La Scuola è organizzata da: Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste, Laboratorio Interdisciplinare per le Scienze Naturali e Umanistiche – Settore di Neuroetica; Osservatorio sulle tossicodipendenze della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia; Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 2 “Bassa Friulana-Isontina”; Università di Roma Tre, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo; In collaborazione con: Società Italiana Tossicodipendenze; Società Italiana di Neuroetica e Filosofia delle Neuroscienze; Società Italiana di Storia, Filosofia e Studi Sociali della Biologia e della Medicina – BIOM.

La Scuola offre numerose borse di studio per la partecipazione. La Scuola è in corso di accreditamento ECM per tutte le specialità di medicina; Infermiere; Psicologo – Psicologia; Psicologo – Psicoterapia; Biologo; Assistente sanitario; Educatore professionale. Per i dettagli sul programma, i docenti e le modalità di iscrizione: neuroetica.sissa.it.

Lascia un commento