Il naloxone nelle tossicodipendenze

Interessante reperto dal lontano 1984: un convegno radiofonico di Radio Radicale, tutto dedicato al naloxone nelle tossicodipendenze. Tra i participanti, Vetere e Janiri. Ancora attualissimo. Di buon auspicio per i lavori della Carovana “Mai senza naloxone” che sta girando l’Italia Si può ascoltare in http://www.radioradicale.it/scheda/8981/il-naloxone-nelle-tossicodipendenze . Si ringrazia l’Unità di Prossimità di Reggio Emilia per […]

Informazioni sulle nuove droghe in UK

La concretezza britannica, molta sostanza in poche parole, si vede bene in questi bollettini trimestrali su vecchie e nuove droghe, reperibili in https://report-illicit-drug-reaction.phe.gov.uk/latest-information/ (si scaricano in PDF). Sono organizzati per schede, con sostanza, concetti clinici importanti, contesto di uso e sequestri effettuati sul territorio, e riferimenti documentali. Oltre a queste informazioni assolutamente utili anche per […]

Sex workers a Roma (Villa Maraini, 9 novembre 2018)

  Riceviamo dal dott. Massimo Barra e volentieri pubblichiamo: Carissimi, venerdì 9 novembre alle ore 12,00 (seguirà lunch) presso il Padiglione Frascara della Fondazione Villa Maraini-CRI in Via Bernardino Ramazzini 31, presenteremo i dati raccolti in 2 anni di uscite in strada, dai nostri operatori assieme ai Volontari di Croce Rossa Roma, per andare incontro […]

Fentanili ed eroina al fentanil: una precisazione doverosa

Dopo la diffusione della notizia di un decesso per ocfentanil avvenuto a Milano nell’aprile del 2017, la stampa e gli organi di informazione hanno più volte usato il termine “eroina sintetica”. Questo rischia di fare confusione e di alimentare vecchi miti e pertanto ho deciso di pubblicare alcuni estratti del mio libro “Il mercato globale […]

GeOverdose: rapporto primo semestre 2018

Nel corso dei primi sei mesi del 2018 GeOverdose ha registrato 127 decessi acuti verosimilmente attribuibili all’assunzione di droghe o alcol, con un tasso di mortalità corretto per la popolazione a rischio (15-64 anni) di 3,3 decessi per milione di abitanti. In particolare, nel secondo trimestre sono stati registrati 67 decessi, a fronte dei 60 […]

GeOverdose: rapporto primo trimestre 2018

Il monitoraggio dei primi mesi del 2018 è stato effettuato a pieno regime, con scansione quotidiana dei motori di ricerca e della stampa locale. Pur tuttavia i dati devono considerarsi provvisori, in quanto potrebbero essere integrati da nuovi eventi riferiti allo stesso periodo nei prossimi mesi. La scansione sistematica di Google e degli altri motori […]

21 marzo 2018: apre GeOverdose.it – La mortalità per overdose in tempo reale

  Il Gruppo di Interesse “Riduzione del Danno” della Società Italiana Tossicodipendenze (SITD) annuncia l’apertura di GeOverdose, sistema informatico geografico di monitoraggio della mortalità acuta correlata all’uso di droghe, in tempo reale. Il modo migliore di presentare questo progetto è l’articolo che lo riguarda, pubblicato sul numero 29 di Medicina delle Dipendenze, che riportiamo qui […]

Eroina ed immigrazione. Parte sesta: storia di un progetto (1).

  BOLOGNA, L’AMSTERDAM ITALIANA Sono passati ormai più di venti anni quando per la prima volta accostai lo scenario bolognese a quello della città olandese e non certo per la presenza dei coffeshop (che a Bologna non ci sono), ma per il ruolo di questa città nell’immaginario giovanile in generale ed in quello dei consumatori […]

Eroina ed immigrazione. Parte quinta: i canali di Amsterdam

UNA CITTA’ INVASA DAGLI SPACCIATORI Negli ultimi anni del millennio, le condizioni degli eroinomani italiani iniziavano a migliorare, sia dentro il carcere che fuori. Le parti positive della legge 309/90 iniziavano a funzionare ed il lavoro dei servizi stava iniziando a dare i suoi frutti. Merito anche del referendum del 1993, che aveva abolito il […]

Eroina ed immigrazione. Parte quarta: sono solo spacciatori

UN SERT SENZA IMMIGRATI Ho cominciato a lavorare al SerT nell’aprile del 1994, il primo aprile per la precisione. Quando arrivò la lettera di assunzione dovetti faticare per rimuovere il timore che si trattasse di un pesce d’aprile. Mi ero licenziato un mese prima dal carcere: avevo un assoluto bisogno di interporre un mese sabbatico […]