Prudenza con buprenorfina-naloxone nell’epatopatia grave

È stato da poco pubblicato uno studio multicentrico di farmacocinetica dell’associazione buprenorfina-naloxone (d’ora in poi per brevità BNX) in soggetti affetti da epatopatia lieve, moderata o grave, o da infezione da HCV senza epatopatia. Lo studio è particolarmente interessante perché proviene direttamente dal primo produttore dell’associazione. Purtroppo la pubblicazione non è liberamente accessibile; la riassumiamo di […]

Acetilcisteina come anticompulsivo

Già da tempo nota per una certa efficacia nel ridurre la tendenza alla ricaduta in cocaina, l’acetilcisteina mostra pure un effetto contro i comportamenti compulsivi.