Tre adolescenti morti per overdose che potevano essere salvati

Negli ultimi mesi vi sono stati almeno tre decessi per overdose a carico di persone molto giovani, che si sarebbero potuti evitare, se solo queste persone fossero state soccorse in tempo.   I FATTI Nel luglio scorso, a Genova, una ragazza di 17 anni è morta per aver assunto una dose eccessiva di ecstasy (associata […]

Costa adriatica centrale: hub italiano dell’eroina

  Quello che è successo negli ultimi giorni in Italia centrale, ovvero i due gravi fatti di cronaca che si sono succeduti in pochi giorni, altro non sono se non l’emergere in forma di cronaca nera di una situazione cronica e assai problematica, che investe tutta la costa adriatica da molti anni. Al di là […]

Uscire dalla comunità per poi morire

Anche se questa è normalmente la policy di questo blog, ritengo opportuno precisare che le opinioni espresse di seguito sono personali e non rappresentano in alcun modo la posizione ufficiale della SITD, che ospita queste pagine e che su questo argomento non si è ancora espressa (Salvatore Giancane). Si può scrivere un articolo su di […]

Decesso per U-47700 a Torino

Apprendiamo oggi stesso dal Sistema di Allerta Precoce, ora gestito dall’Istituto Superiore di Sanità, del decesso, a Torino, nel luglio scorso, di un 42enne, per consumo dell’oppioide sintetico U-47700. Testualmente dal comunicato: “Il soggetto era noto al SerT come sperimentatore di nuove sostanze”. Viene altresì riportato come la vittima avesse riferito di aver sperimentato anche […]

Errori senza ritorno (in memoria di A.)

Non ci uniremo al coro di quanti hanno rivelato il nome e pubblicato la foto di una ragazzina di 16 anni, morta tragicamente in concomitanza all’assunzione di ecstasy. Per noi è semplicemente A. E neppure al facile coro di coloro che puntano il dito sull’MDMA ed invitano a starne lontani, per non finire in quel […]

Il modello italiano di distribuzione del naloxone per prevenire le morti per overdose da oppiacei

Raccogliendo lo stimolo della Collega dott.ssa Luana Oddi, del SerT di Reggio Emilia, e del Presidente SITD Luigi Stella, pubblichiamo i riferimenti al rapporto di ricerca sull’esperienza italiana di distribuzione del naloxone ai consumatori, “Prevenire le morti per overdose da oppiacei. Il  modello italiano di distribuzione di naloxone ai consumatori“, redatto da Susanna Ronconi, e a […]

L’epidemia da eroina negli USA (11): cadaveri più o meno eccellenti

Sono state le notizie che comparivano sui giornali americani, ancor prima delle statistiche (che si sono accorte di quanto succedeva con troppo ritardo), a fare prendere progressivamente coscienza agli americani su quanto stava accadendo in silenzio attorno a loro. Le notizie dei morti per overdose hanno cominciato a succedersi nella cronaca dei quotidiani e delle […]

L’epidemia da eroina negli USA (8): la complicazione del fentanyl e degli oppioidi cinesi

    Il fentanyl (o fentanil) è un analgesico oppioide sintetico, appartenente alla classe delle fenilpiperidine, che è circa 100 volte più potente della morfina (e pertanto 50 volte più dell’eroina). Il farmaco esplica una potente attività analgesica, caratterizzata da rapida insorgenza e breve durata d’azione. Il fentanyl è un agonista forte del recettore μ […]

L’epidemia da eroina negli USA (7): le overdose da metadone

A partire dalla fine del secolo scorso, negli Stati Uniti il metadone ha iniziato ad essere utilizzato anche per la terapia del dolore, in formulazioni in compresse e cialde idrosolubili, distribuite attraverso le farmacie. Il metadone per il trattamento degli stati di dipendenza, invece, ha continuato ad essere quasi esclusivamente liquido e distribuito solo in […]

L’epidemia da eroina negli USA (6): l’aumento della mortalità per overdose da derivati dell’oppio.

La conseguenza più evidente della diffusione dell’uso non medico degli analgesici oppioidi e della dipendenza da eroina negli Stati Uniti è stata l’aumento della mortalità per overdose. I tassi di mortalità per overdose negli Stati Uniti sono elevatissimi e non sono paragonabili con quelli di nessun altro paese occidentale e forse del mondo.     […]