Acetilcisteina nel tabagismo farmacoresistente

L’umile acetilcisteina, il beverone sulfureo compagno di tante bronchiti, sta vivendo negli ultimi anni una seconda giovinezza nell’impiego off-label in una moltitudine di condizioni tra la neurologia, la psichiatria e la medicina delle dipendenze (vedi anche il nostro precedente articolo sull’acetilcisteina nella dermatillomania). Nonostante non vi siano prospettive di sfruttamento brevettuale, e quindi manchino investimenti da parte […]