Brusco aumento dell’estensione delle piantagioni di coca in Colombia.

E’ stato pubblicato di recente (e non ancora tradotto in inglese) il Monitoreo de territorios afectados por cultivos ilícitos 2016, a cura di UNODC, che conferma la tendenza all’aumento dell’estensione delle coltivazioni di cocaina in Colombia, dopo un trend alla riduzione durato oltre 10 anni. Il grafico rende conto dell’evoluzione dall’inizio del secolo: l’estensione delle […]

I cartelli messicani stanno adulterando tutte le droghe con il fentanyl?

  Si dice comunemente che tre indizi costituiscano una prova ed in questo caso non sembra ormai più esservi alcun dubbio: esaminando assieme i fatti di cronaca delle ultime settimane, è possibile ipotizzare con buona ragione che negli Stati Uniti ed in Canada sia in corso un tentativo da parte dei cartelli messicani di orientare […]

Lo strano caso di Amnèsia

Secondo molti organi di informazione italiani, da 5 anni in Campania sarebbe diffusissima e alla portata di qualsiasi minorenne, al costo di soli cinque euro, una marijuana micidiale chiamata Amnèsia (Amnè), adulterata con metadone, eroina, acido delle batterie ed altre sostanze psicotrope non meglio identificate, capace di creare subito dipendenza e di distruggere ampie aree […]

La skunk, gli olandesi e la cicoria

  E’ veramente aumentata la potenza della cannabis? Sono circa 30 anni che sulle riviste scientifiche (e non solo) appaiono articoli secondo cui il contenuto del THC della cannabis sarebbe in progressivo ed inarrestabile aumento, tanto è vero che questo sembra un dato ormai acquisito da parte della comunità scientifica. Nei mesi scorsi, però, ho […]

Tutto (quel poco che si sa) su U-47770

L’U-47700 (nomi in gergo: U4, pink) è un oppioide di sintesi atipico (in quanto chimicamente una è benzamide), originariamente sviluppato dalla casa farmaceutica Upjohn negli anni settanta, assieme ad un’altra decina di composti con effetti simili. Fra tutti questi, l’U-47700 si dimostrò quello dotato di maggiore effetto oppioide. Dell’U-47700 si conosce assai poco, soprattutto per […]

Afghanistan Opium Survey 2016: le cifre ed un dubbio

    Il 23 ottobre scorso l’UNODC (United Nations Office on Drugs and Crime) ha pubblicato l’Afghanistan Opium Survey 2016, l’annuale rapporto sulla produzione di oppio in Afghanistan, il paese che produce, da solo, circa l’80% dell’oppio mondiale. Rispetto al 2015, la produzione di oppio appare in significativo aumento in tutto l’Afghanistan, sia in termini […]

L’epidemia da eroina negli USA (9): eroina sudamericana

A partire dal secolo scorso, alcuni paesi sudamericani (in particolare il Messico e la Colombia ed in misura minore il Guatemala) hanno iniziato a produrre sempre più oppio per rispondere alla domanda di eroina da parte degli Stati Uniti. L’eroina sudamericana ha così progressivamente sostituito la più costosa eroina asiatica ed il continente americano è […]

L’epidemia da eroina negli USA (4): dall’ambulatorio al mercato nero

Negli Stati Uniti è opinione ormai condivisa, sia nel mondo scientifico che in quello politico, che la recente epidemia da eroina che sta flagellando quel paese sia stata provocata dalla sovra prescrizione di analgesici oppioidi nella terapia del dolore. In altri termini, non sarebbero stati coloro che assumevano gli oppioidi o altre droghe a fini […]

La complicazione delle droghe sintetiche: ‘legal highs’ e ‘research chemicals’

Nel 1997 Pino Arlacchi, sociologo e fra i massimi esperti mondiali di Mafia e temi connessi alla sicurezza, si dimise da senatore del disciolto PDS per ricoprire l’incarico di Vicesegretario Generale e Direttore esecutivo dell’UNDCP, il programma antidroga delle Nazioni Unite con sede a Vienna,  su invito del Segretario Generale Kofi Annan. Pochi mesi dopo, […]

Il sistema di allerta inutile

Oggi, come molti operatori SerT, ho ricevuto un allerta di grado 3 riguardante 5 decessi avvenuti in Germania associati all’uso di una NPS (Nuova Sostanza Psicoattiva). Ho subito pensato che sarebbe stato utile pubblicare la notizia e che questo poteva servire a mettere in guardia quella fitta schiera di consumatori che si approvvigiona di ‘research […]