Acetilcisteina come anticompulsivo

images

Già da tempo nota per una certa efficacia nel ridurre la tendenza alla ricaduta in cocaina, l’acetilcisteina mostra pure un effetto contro i comportamenti compulsivi.

Qui nei confronti della dermatillomania (skin picking) a dosi equivalenti a 2-5 bustine da 600 mg al giorno. Ovviamente off-label, con tutto quello che ne consegue (vedi legge 94/98).

Per chi se lo stesse chiedendo: agisce, per quanto se ne sa,  sulla neurotrasmissione glutamatergica.

L’articolo è uscito su Jama Psychiatry ed è a libero accesso.

http://archpsyc.jamanetwork.com/mobile/article.aspx?articleid=2500041

Lascia un commento